Meteo

In the process of being remastered. Coming soon.

Meteo è una musica fisica ed atmosferica nella quale l’astrazione fa da ponte tra le vibrazioni delle corde ed i respiri dei fiati.
È una perfetta sintesi del tempo che stiamo vivendo.
È ascolto delle stagioni di questo tempo, l’esplosiva miscela fatta di asprezze quasi insopportabili ed improvvise aperture di fragile dolcezza.

Meteo is a physical and atmospheric music in which abstraction connects the vibration of the strings and the breaths.
It’s a perfect synthesis of the times we’re living.
It’s listening to the seasons of these days, the explosive mixture made of almost unbearable harshness and unexpected openings of fragile sweetness.

  1. polveri di ultime, perse (Iriondo – Pennese)
  2. diventate gonfie, diventate, diventate (Iriondo – Pennese)
  3. con ogni petalo sovrabbondanti (Iriondo – Pennese)
  4. quando maggio nega la neve #1 (Iriondo – Pennese)
  5. né quanta pioggia sotto questa pioggia (Iriondo – Pennese)
  6. pesano sulle erbe (Iriondo – Pennese)
  7. quando maggio nega la neve #2 (Iriondo – Pennese)
  8. era ancora (Pennese)

Xabier Iriondo: Mahai Metak
Matteo Pennese: cornet, bandoneon, live electronics

© 2012-2023 by Iriondo-Pennese. All rights reserved.